Home » Pneumatici » Pneumatici 4 stagioni: prezzi migliori gomme
Testo personalmente tanti prodotti per auto e dopo un attenta valutazione ti consiglio i migliori articoli per auto attualmente in commercio.

Pneumatici 4 stagioni: prezzi migliori gomme

La legge italiana prevede che, ogni anno, dal 15 di novembre al 15 di aprile gli automobilisti sostituiscano gli pneumatici estivi con quelli invernali. Se è vero che questa imposizione mira a tutelare la salute di ognuno di noi ed a rendere le strade più sicure, è anche vero che all’atto pratico si rivela una bella scocciatura.

Per questo motivo, se vivi in città e non usi l’auto per battere sentieri di montagna, zone impervie e stradine innevate, puoi considerare l’idea di acquistare degli pneumatici 4 stagioni. Come avrai intuito, queste particolari gomme ti esimono dall’obbligo di cui sopra appunto perché adatte ad affrontare le sfide su strada che ogni stagione porta con sé.

Comprare uno pneumatico 4 stagioni: breve guida all’acquisto

Sì, ti ho appena detto che acquistando degli pneumatici all season e limitandoti a circolare sulle strade cittadine potrai dimenticarti della legge che prescrive la sostituzione delle gomme secondo ritmi stagionali. Tutto vero, per carità, l’importante però è scegliere bene. Perché tu possa comprare questo genere di articolo con cognizione di causa devi documentarti sugli pneumatici in sé e per sé, ma anche sui criteri selettivi da adottare all’atto dell’acquisto. Tabula rasa? Non ti preoccupare; sono qui per questo.

Iniziamo con la definizione di gomme 4 stagioni. Questa locuzione si riferisce ad un particolare tipo di pneumatico contraddistinto da una natura ibrida. La mescola con cui esso è fabbricato è infatti pensata per poter tranquillamente affrontare l’asfalto bagnato, ma anche per poter tollerare un eventuale contatto con la neve. In genere le 4 stagioni sono marchiate con la sigla “M+S”, vale a dire “Mud & Snow” ossia “Fango e Neve”. A queste lettere segue poi il logo stilizzato di una montagna a tre cime ed un piccolo fiocco di neve.

Permettimi un chiarimento: proprio come avviene nel caso delle gomme stagionali, anche per le all season vige l’obbligo di rispettare l’indice di velocità che trovi sul libretto di circolazione della tua vettura. Insomma: le 4 stagioni ti tolgono dall’impiccio di dover correre dal gommista ad ogni cambiamento climatico, ma non ti danno il diritto di violare il codice della strada!

Prestazioni garantite

Solitamente tutte le all season commercializzate dai brand leader nel settore offrono ottime prestazioni. In ogni caso non tutte le gomme sono uguali ed è importante per te saper valutare la loro compatibilità con la tua vettura e le tue esigenze. Trazione e spazio di frenata sono in tal senso i primi parametri a cui prestare attenzione. Tali valori derivano dall’elaborazione di svariati dati tecnici tra cui la classe di aderenza sul bagnato assegnata a ciascun prodotto.

Sappi che normalmente le gomme destinate alle normali vetture utilitarie, oppure alle city car o ancora ai SUV, appartengono alla classe B, una classe che basta a garantire alti standard di sicurezza alla guida a chiunque controlli uno dei suddetti mezzi. Il battistrada di queste ruote presenta delle scanalature il cui scopo principale è quello di espellere dallo pneumatico l’acqua, gli accumuli di fango o i depositi di neve ancora morbida. Ciò, ovviamente, al fine di ridurre il rischio di incappare in pericolosi fenomeni di aquaplaning.

Per le auto sportive e/o da corsa gli pneumatici 4 stagioni più adatti sono quelli appartenenti alla classe di aderenza A. Questo genere di prodotto infatti, sebbene decisamente più costoso rispetto all’alternativa che ti ho proposto prima, garantisce una risposta in frenata più che tempestiva, adatta insomma ad uno stile di guida non esattamente tranquillo e pacato.

Ora: a meno che tu non sia un fan della guida sportiva e non possieda un bolide dal motore rombante, ti consiglio vivamente di optare per una classe B. Del resto le prestazioni saranno adatte al tuo uso dei veicolo ed al tipo di vettura che ti accompagna, i prezzi decisamente più abbordabili e non sacrificherai niente in termini di sicurezza alla guida.

A questo punto però serve una precisazione. Pur utilizzando degli pneumatici all season, una volta chiamato ad affrontare la neve, dovrai comunque far ricorso alle catene laddove sia prescritto l’obbligo o sia opportuno montarle. Chiaramente poi devi sempre tenere conto del fatto che una gomma 4 stagioni, per quanto ben fatta, ti offrirà delle prestazioni diverse dallo standard se utilizzata su neve e ghiaccio, prestazioni che non sono neanche lontanamente paragonabili a quelle garantite da uno pneumatico invernale. Insomma: le all season possono affrontare la neve bassa che si accumula ai bordi delle strade in città o, tuttalpiù, in autostrada, ma non possono certo portarti sulla cima innevata di una montagna.

Durata

Un altro elemento che dovrai valutare è l’aspettativa di vita dei tuoi futuri pneumatici 4 stagioni. In genere queste gomme hanno una buona resa ma ti avviso subito che vanno sostituite con maggior frequenza rispetto alle stagionali. Rassegnati perciò al fatto di incontrare il tuo gommista di fiducia ogni 30.000 chilometri circa. Montando delle gomme invernali o estive invece l’appuntamento sarà rimandato ai 45.000 chilometri. Questo dettaglio potrebbe indurti a scegliere delle all season solo se fai un uso abbastanza limitato dell’auto.

Consumi

La resistenza al rotolamento è un parametro utile a valutare meglio la qualità di uno pneumatico; questo valore incide infatti sui consumi dell’auto. In genere il livello di appetibilità di una camera d’aria è in tal senso intuibile mediante l’assegnazione di una specifica classe di appartenenza che va da G (caso peggiore) ad A (caso migliore), un po’ come avviene con le classi energetiche degli elettrodomestici.

Chiaro è che più una gomma sarà prestazionale e più alto sarà il suo valore di mercato. L’esborso extra comunque, soprattutto con quello che costa oggi un pieno, verrà prontamente ammortizzato. Ciò è vero soprattutto se viaggi spesso in autostrada o se hai un’auto particolarmente esigente in termini di fabbisogno energetico; in questi casi orientati sulla fascia A o B.

Diversamente, se magari usi di rado l’auto e tuttalpiù ti muovi per brevi tragitti, opta per una classe un po’ più bassa ed economica di pneumatico 4 stagioni, magari una E. Se infine ti vuoi lasciare aperta ogni possibilità orientati su una fascia mediana, preferibilmente la C. Ti consiglio di evitare a priori comunque le fasce più basse, quindi la F e la G.

Grado di rumorosità

Gli all season possono presentare diversi gradi di rumorosità. In genere i 72 db o giù di lì vanno bene per le auto vecchiotte e per la guida cittadina. Se la tua macchina è molto silenziosa invece orientati su una gomma da 69 db o meno. Attenzione però: il prezzo alto non corrisponde necessariamente ad un buon livello di silenziosità.

Riconoscere e distinguere gli pneumatici 4 stagioni

Come ti accennavo prima, gli pneumatici all season sono contrassegnati dalla sigla “M+S” e dal logo della montagna a tre cime su cui è impresso un fiocco di neve. In assenza di uno solo di questi marchi la gomma non è una 4 stagioni autentica.

Migliori gomme 4 stagioni

1
Hankook Kinergy 4S H740 M+S - 195/55R16 87H - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: E
  • Aderenza sul bagnato: C
  • Livello di rumore: 72 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
2
Firestone 73771 Pneumatico 195/50 R15 86H Multiseason Gen02 Xl M+S 3Pmsf
19 Recensioni
Firestone 73771 Pneumatico 195/50 R15 86H Multiseason Gen02 Xl M+S 3Pmsf
  • Famiglia & Stagione: Turismo-Tutte Le Stagioni
  • Modello: Multiseason 2
  • Marca: Firestone
  • Dimensioni: 195/50 R15 86H
3
Goodyear Vector 4Seasons M+S - 215/60R17 96V - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: C
  • Aderenza sul bagnato: C
  • Livello di rumore: 72 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
4
Kumho Solus HA31 M+S - 185/55R14 80H - Pneumatico 4 stagioni
11 Recensioni
Kumho Solus HA31 M+S - 185/55R14 80H - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: E
  • Aderenza sul bagnato: C
  • Livello di rumore: 71 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
5
Kleber Quadraxer M+S - 165/70R14 81T - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: C
  • Aderenza sul bagnato: C
  • Livello di rumore: 71 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
6
Nexen N'blue 4Season M+S - 175/65R14 82T - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: E
  • Aderenza sul bagnato: C
  • Livello di rumore: 69 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF

1) Michelin CrossClimate SUV 225/55 R18 98V

Michelin CrossClimate SUV 225/55 R18 98V

Hai un SUV? Allora gli pneumatici invernali Michelin CrossClimate SUV 225/55 R18 98V potrebbero fare al caso tuo. Quello che ti sto proponendo è un prodotto di alto livello che, come tale, costa anche una bella cifretta. D’altra parte soffermandoti un attimo ad analizzare le caratteristiche tecniche di questo articolo non potrai far altro che giustificarne il valore di mercato. Le gomme in esame sono capaci di funzionare egregiamente sia sul bagnato che sulla neve garantendoti peraltro alti standard di sicurezza.

A fare di questi pneumatici dei prodotti di un certo livello contribuiscono anche le lamelle autobloccanti 3D ed il battistrada a V. Queste due scelte progettuali permettono alle Michelin CrossClimate SUV 225/55 R18 98V di migliorare l’aderenza su strada e di frenare prontamente anche sulla neve. La mescola è stata studiata invece per rendere efficiente la trazione sull’asfalto, asciutto o bagnato che sia. Queste ruote infine impattano positivamente anche sui consumi.

Scheda tecnica

  • taglia 225/55R18 98V (FSL – M+S – 3PMSF)
  • larghezza in sezione pari a 22,5 centimetri
  • larghezza del cerchione pari a 18 pollici
  • profondità del battistrada pari a 7,3 millimetri
  • indice di carico pari a 98.0
  • proporzioni dello pneumatico pari a 55.0
  • dimensioni pari a 45,72 x 45,72 x 12,3 centimetri
  • peso pari a 9 chili
  • indice di velocità V
  • efficienza del carburante C
  • aderenza sul bagnato B
  • decibel prodotti 71

Pro: alti standard di sicurezza garantiti, versatilità, adattabilità certificata a qualsiasi tipo di condizione climatica, buona aderenza su strada, ottima capacità di frenata sulla neve, apprezzabile trazione sull’asfalto asciutto e bagnato nonché sulla neve, riduzione dei consumi

Contro: prezzo

Michelin MI2255518VCRCLPLSUV - 225/55/R18 98V - C/B/75 - Pneumatici tutte stagioni
  • efficienza del carburante: c
  • aderenza sul bagnato: b
  • livello di rumore: 69 db
  • caratteristiche specifiche: m+s, 3pmsf
  • Stile: Taglio universale

2) Kleber Quadraxer 2 M+S 195/65 R15 91H

Kleber Quadraxer 2 M+S 195/65 R15 91H

Gli pneumatici 4 stagioni Kleber Quadraxer 2 M+S 195/65 R15 91H sono davvero molto economici e te ne consiglio l’acquisto soprattutto se, come me, guidi principalmente in città e neanche troppo spesso. Le prestazioni che queste gomme sono capaci di offrire sono decisamente buone, anche sul bagnato. Molto si deve in tal senso alle scanalature del battistrada che permettono alla ruota di espellere acqua, fango e neve ad ogni sua rotazione ed all’auto di frenare prontamente ad ogni comando oltre che di migliorare l’aderenza su strada.

Di questo pneumatico ho apprezzato oltremodo la silenziosità: pensa che in funzione non produce più di 69 db! Le Kleber Quadraxer 2 M+S 195/65 R15 91H riescono inoltre a garantirti un discreto livello di riduzione dei consumi. Devo dirti però che non le userei se dovessi percorrere strade ricoperte da neve alta o in montagna in generale. Insomma: bene, ma non benissimo!

Scheda tecnica

  • taglia 195/65R15 91H (M+S – 3PMSF)
  • larghezza in sezione pari a 19,5 centimetri
  • larghezza del cerchione pari a 15 pollici
  • profondità del battistrada pari a 19,5 centimetri
  • indice di carico pari a 91.0
  • proporzioni dello pneumatico pari a 65.0
  • dimensioni pari a 63,45 x 63,45 x 19,5 centimetri
  • peso pari a 8,41 chili
  • indice di velocità H
  • efficienza del carburante C
  • aderenza sul bagnato B
  • decibel prodotti 69

Pro: ottimo rapporto qualità/prezzo, silenziosità, buona aderenza alla strada e capacità di evitare fenomeni di aquaplaning, alti standard di sicurezza garantiti, discreto livello di riduzione dei consumi

Contro: prodotto in generale migliorabile e non adatto a sostenere la marcia durante le grandi nevicate

Kleber Quadraxer 2 M+S - 195/65R15 91H - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: C
  • Aderenza sul bagnato: B
  • Livello di rumore: 69 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF

3) Pirelli Cinturato All Season +

Pirelli Cinturato All Season +

Ho avuto modo di testare personalmente anche gli pneumatici 4 stagioni Pirelli Cinturato All Season +. La mia impressione è che il rapporto qualità/prezzo sia in questo caso più che vantaggioso. Certo, a scanso di equivoci, devo dirti che le gomme sono state montate su una city car che viaggia principalmente all’interno del perimetro cittadino. Non è raro comunque che dalle mie parti piova e nevichi, moderatamente magari, ma succede spesso.

A contraddistinguere queste silenziosissime gomme è l’impiego della tecnologia Seal Inside, una particolare lavorazione che ti permetterà di guidare sino a raggiungere il primo gommista disponibile su strada nonostante l’eventuale foratura del copertone. L’opzione 3D Sipe invece ti garantirà un buon controllo dell’auto sull’asfalto, ridurrà sensibilmente lo spazio della frenata e renderà più sicura la guida. Pirelli Cinturato All Season + vanta una mescola ricca di scanalature e, come tale, capace di metterti al riparo dal rischio di slittamento.

Scheda tecnica

  • taglia 205/55R16 91V (FSL- M+S – 3PMSF)
  • larghezza in sezione pari a 20,5 centimetri
  • larghezza del cerchione pari a 16 pollici
  • indice di carico pari a 91.0
  • proporzioni dello pneumatico pari a 55.0
  • dimensioni pari a 63,19 x 63,19 x 20,5 centimetri
  • peso pari a 9,28 chili
  • indice di velocità V
  • efficienza del carburante C
  • aderenza sul bagnato B
  • decibel prodotti 69

Pro: ottimo rapporto qualità/prezzo, silenziosità, controllo ottimale dell’auto in frenata sia sull’asfalto asciutto che sull’asfalto bagnato, possibilità di guidare senza intoppi nonostante la foratura di uno pneumatico, alti standard di sicurezza garantiti, moderata riduzione dei consumi

Contro: niente da segnalare

Pirelli Cinturato All Season+ FSL M+S - 205/55R16 91V - Pneumatico 4 stagioni
231 Recensioni
Pirelli Cinturato All Season+ FSL M+S - 205/55R16 91V - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: C
  • Aderenza sul bagnato: B
  • Livello di rumore: 69 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF

4) Continental AllSeasonContact XL 205/55 R16 94V

Continental AllSeasonContact XL 205/55 R16 94V

Ottimo rapporto qualità/prezzo, ottime prestazioni sull’asfalto asciutto, ottime prestazioni sull’asfalto bagnato: quali altre caratteristiche deve possedere uno pneumatico 4 stagioni per essere appetibile? Beh, Continental AllSeasonContact XL 205/55 R16 94V può vantare tutte queste caratteristiche e molte altre ancora che ti illustrerò brevemente nelle prossime righe. Tanto per cominciare si tratta di una gomma con carcassa rigida il cui battistrada è segnato da parecchie scanalature utili a proteggerti dai rischi annessi e connessi al fenomeno dell’aquaplaning.

In secondo luogo la mescola scelta dai progettisti permette al copertone che ti ho proposto di vantare una certa flessibilità e di rendere la gomma adatta anche a percorrere strade moderatamente innevate. Devo dirti inoltre che le Continental AllSeasonContact XL 205/55 R16 94V mostrano una certa resistenza al rotolamento e sono quindi pensate per ridurre sensibilmente i consumi della tua auto. Solido e duraturo, questo prodotto ha un solo difetto: è discretamente rumoroso.

Scheda tecnica

  • taglia 205/55R16 (M+S – 3PMSF)
  • larghezza in sezione pari a 20,5 centimetri
  • larghezza del cerchione pari a 16 pollici
  • indice di carico pari a 94.0
  • proporzioni dello pneumatico pari a 55.0
  • dimensioni pari a 63,19 x 63,19 x 20,5 centimetri
  • peso pari a 7,01 chili
  • indice di velocità V
  • efficienza del carburante B
  • aderenza sul bagnato B
  • decibel prodotti 72

Pro: ottimo rapporto qualità/prezzo, buona aderenza su strada, alti standard di sicurezza garantiti, possibilità di percorrere anche arterie stradali moderatamente innevati, buon livello di riduzione dei consumi, solidità, lunga aspettativa di vita

Contro: rumorosità

Continental AllSeasonContact XL M+S - 205/55R16 94V - Pneumatico 4 stagioni
  • Efficienza del carburante: B
  • Aderenza sul bagnato: B
  • Livello di rumore: 72 db
  • Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF

5) Bridgestone 77879 255/35 R18 94Y

Bridgestone 77879 255/35 R18 94Y

Basta farsi un giretto in rete per rendersi conto di quanto gli pneumatici 4 stagioni Bridgestone 77879 255/35 R18 94Y siano attualmente diffusi sul mercato. Tanto successo deriva innanzitutto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo che questo prodotto può vantare. In secondo luogo devo dirti che molto si deve all’indiscussa versatilità dell’articolo. Queste gomme infatti sono perfette per sostenere frequenti viaggi in autostrada, ma anche per la guida in città, per affrontare la neve (ovviamente non neve alta o abbondante) oppure ancora l’asfalto asciutto. Inoltre le prestazioni saranno sempre di livello e gli standard di sicurezza garantiti parecchio elevati.

C’è poi da dire che questi pneumatici possono essere montati sia sulle normali berline che sulle auto sportive. Del resto la classe di aderenza è altissima e la trazione è delle migliori. Le Bridgestone 77879 255/35 R18 94Y sono infine tarate per ridurre di parecchio i consumi della tua auto,  peccato però che non siano molto silenziose.

Scheda tecnica

  • taglia 255/35R18 94Y
  • profondità del battistrada pari a 8 millimetri
  • indice di carico pari a 100
  • diametro del cerchione pari a 18 pollici
  • proporzioni dello pneumatico pari a 35.0
  • dimensioni pari a 44,84 x 44,84 x 25,5 centimetri
  • peso pari a 12,1 chili
  • indice di velocità W
  • efficienza del carburante B-C
  • aderenza sul bagnato A
  • decibel prodotti 70-72

Pro: alti standard di sicurezza, versatilità, lunga aspettativa di vita, ottimo rapporto qualità/prezzo, buona riduzione dei consumi

Contro: pneumatici non adatti alla guida durante forti nevicate, rumorosità

Bridgestone 77879 Pneumatico 255/35 R18 94Y Weather Control A005 Evo Xl Tutte Le Stagioni
  • Famiglia & Stagione: Turismo-Tutte Le Stagioni
  • Modello: Weather Control A005 Evo
  • Marca: Bridgestone
  • Dimensioni: 255/35 R18 94Y

FAQ e domande frequenti

Quanto può durare uno pneumatico 4 stagioni?

Beh, molto dipende dai chilometri che percorri. La soglia di guardia per una all season è quella dei 30.000 chilometri. Certo, scegliendo di viaggiare tutti i giorni in autostrada il grado di usura delle tue gomme sarà maggiore rispetto a quello di chi si sposta in città e per giunta sporadicamente.

Quanto chilometri puoi percorrere utilizzando degli pneumatici 4 stagioni?

In media siamo sui 30.000 chilometri; ecco perché dovresti optare per gli pneumatici 4 stagioni soprattutto se usi l’auto per piccoli spostamenti. L’ideale sarebbe scegliere gli all season se percorri circa 15.000 chilometri l’anno: in questo modo starai tranquillo per 2 anni.

Utilizzando pneumatici 4 stagioni potrai guidare sulla neve?

Sì, a patto di affrontare strade cittadine non eccessivamente impegnative, manti di neve ancora bassi ed in cui la presenza di ghiaccio sia minima. In ogni caso, qualora dovesse nevicare mentre sei alla guida, dovresti utilizzare le catene.

Obbligo degli pneumatici invernali: quando scatta?

Ad eccezione di diverse disposizioni locali, l’obbligo di montare gli pneumatici invernali scatta ogni anno il 15 novembre e decade il 15 aprile. Non rispettando quest’obbligo potresti incappare in multe che vanno dai 40 ai 400 euro.

Pneumatici 4 stagioni: dove puoi acquistarli?

Ovviamente l’ideale sarebbe rivolgersi al gommista di fiducia. Se te la senti però puoi comprare le tue gomme anche online.

Pneumatici 4 stagioni: quanto costano?

Un prodotto di buona fattura con classe di aderenza B ha un prezzo compreso tra i 150 ed i 250 euro per unità. Un articolo con pretese inferiori, magari una classe C di fattura un po’ meno pregiata, costerà tra le 100 e le 150 euro per unità. Scegliendo gomme ancora meno prestazionali potresti cavartela con una spesa compresa  tra le 60 e le 90 euro per unità.