Home - Manutenzione - Cera per auto 2022: opinioni, recensioni

Cera per auto 2022: opinioni, recensioni

La cera per auto è la fedele alleata di tutti coloro i quali non sanno proprio rinunciare all’idea di una carrozzeria che sembri sempre  nuova di fabbrica. D’altra parte per ottenere questa piccola magia non serve far altro che lavare, asciugare, incerare e lucidare la macchina. Insomma: niente che non si possa fare con calma nei momenti liberi.

Quando applicherai la cera sull’auto dovrai lavorare “massaggiando” la carrozzeria con dei movimenti circolari molto ampi. In questo modo sarai sicuro di distribuire al meglio il prodotto e quindi di ottenere dei buoni risultati una volta giunto alla fase della lucidatura.

C’è però un grosso “ma”. Perché tutto ciò accada è necessario scegliere una cera per auto di buona qualità e comunque sapersi districare tra le tante proposte reperibili sul mercato. Insomma: ecco tutto quello che devi necessariamente sapere per dare “una bella cera” al tuo veicolo…

La cera per auto è necessaria anche per le carrozzerie nuove?

Ammettilo: l’ultima volta che hai messo piede in una concessionaria la tua attenzione è stata attirata soprattutto dalle auto che sfoggiavano una verniciatura particolarmente accattivante. Che sia stato il colore in sé e per sé, la finitura della vernice o la sua brillantezza, l’occhio ti è caduto proprio su quell’auto. Chi lavora nel settore sa bene che la cura della carrozzeria gioca un ruolo importante nella vendita del prodotto.

Per questo motivo i sistemi di verniciatura più moderni sono lontani anni luce da quelli utilizzati un tempo, decisamente più durevoli, capaci di riproporre tinte e sfumature prima impensabili, caratterizzate da una brillantezza che qualche decennio fa sarebbe stato impossibile ottenere.

C’è da dire comunque che la nuova frontiera della verniciatura richiede molta cura da parte dei legittimi proprietari delle nuove auto. Diversamente il rischio sarebbe quello di condannare la vernice ad opacizzarsi, ad ossidarsi, ed a… perdere smalto.

Perché faresti bene ad usare la cera per auto?

La cera per auto, utilizzata dopo un lavaggio ed un’asciugatura abbastanza accurati, restituisce brillantezza e vivacità al colore. Essa inoltre funge da barriera protettiva per la scocca del veicolo: lascia scivolare via infatti acqua e sporcizia e mantiene la carrozzeria nuova e del tutto integra.

Ma cosa conterrà mai la cera per garantire questi risultati? Beh, di formulazioni ce ne sono parecchie. Le ricette più diffuse comunque sono quelle a base di carnauba brasiliana, del tutto naturali, o di polimeri idrofobi e resine acriliche, ovviamente del tutto sintetiche.

Quanto è importante l’età della tua auto per scegliere la giusta cera?

Per scegliere la cera per auto che faccia al caso tuo dovrai contare il numero di primavere già vissute dalla tua automobile. Se la vettura è ancora giovane, parliamo di non più di un paio di anni di vita, in linea di massima ha ancora una finitura di buon livello. In questo caso perciò la cera spray può essere sufficiente a garantirti buoni risultati.

Attenzione però: questa tipologia di cera andrebbe ripassata sul veicolo settimanalmente perché tende a disgregarsi con una certa facilità. Se la tua auto è un po’ più vecchiotta invece o se, a prescindere dall’età, è un po’ malmessa, opta sempre per una cera di alta qualità del tipo liquido o cremoso.

Dare la cera all’auto può produrre danni (per esempio graffiare la vernice)?

Sono in tanti a chiedersi se l’uso della cera per auto possa alla lunga graffiare la vernice. Beh, in alcuni casi purtroppo questa congettura si è rivelata veritiera. Sul mercato esistono infatti delle formulazioni particolarmente aggressive, in cui sono tra le altre cose incluse delle piccole particelle abrasive o delle sostanze chimiche che rovinano la vernice dell’auto. Ciò è più evidente sui veicoli di colore scuro.

Per evitare brutte sorprese perciò lascia sugli scaffali dei negozi tutti quei prodotti che nei test di valutazione hanno ottenuto punteggi scadenti o che, affidandosi alla rete, abbiano raccolto dagli utenti feedback particolarmente negativi. Non è saggio neanche acquistare delle cere eccessivamente economiche. Ricorda: comprare un prodotto scadente significa opacizzare la vernice, graffiare  la carrozzeria e far apparire una macchina di solito ben curata come un vecchio catorcio.

Usare la cera per auto significa rischiare di danneggiare le parti in plastica?

E cosa succede alle parti in plastica? Beh, se le cere dovessero colare su queste porzioni di auto potrebbero lasciare dei segni visibili. Attenzione quindi ad evitare o a ricoprire paraurti, pannelli et similia soprattutto quando il colore predominante di queste parti è scuro. Ti consigliamo poi di affidarti ancora una volta ai feedback reperibili online o di acquistare prodotti che abbiano ottenuto un punteggio rassicurante dal punto di vista della compatibilità con il PVC.

In ogni caso comunque sappi che se la cera dovesse, nonostante tutte le precauzioni del caso, depositarsi sulle parti in plastica della tua vettura, potresti eliminare l’alone che ne deriverebbe utilizzando dei detergenti specifici per le plastiche, detergenti facilmente reperibili in tutti i negozi dedicati.

Scegliere la cera per auto più adatta al tuo veicolo: ecco qualche consiglio

Come sai già passare la cera sull’auto significa anche lucidare la carrozzeria. Non è un caso che i termini “cera” e “lucido” abbiano assunto in quest’ambito quasi il valore di sinonimi, così come non è un caso che alcune cere abbiano funzione lucidante.

Questo genere di trattamento serve a garantire alla vernice la protezione di una patina trasparente ma lucida che riesca anche ad eliminare evidenti segni di ossidazione o persino dei piccoli graffi. Alcune formulazioni invece sono arricchite con shampoo per auto e servono quindi per pulire ulteriormente la vettura. Insomma: cosa acquistare nel tuo caso? Ecco a quali parametri dovrai rifarti prima di mettere mano al portafogli.

Il livello di protezione garantito dalla cera per auto

Il livello di protezione che può garantirti una cera per auto dipende da vari fattori. Sappi comunque che i prodotti di tipo sintetico sono in genere capaci di offrirti prestazioni più durevoli, ma non assicurano grandi risultati quando si tratta di far scivolare via lo sporco o l’acqua. La cera di carnauba invece ha caratteristiche diametralmente opposte: protegge l’auto dagli agenti atmosferici e dai raggi UV, ma ha una durata decisamente inferiore rispetto alla versione sintetica del prodotto.

Attenzione alla facilità d’uso

Una buona cera per auto deve anche essere facile da usare. In genere la palma spetta in questo senso ai prodotti liquidi mentre il fanalino di coda è la cera in pasta. Quest’ultima va applicata con sforzo e fatica, necessita più tempo per poter essere stesa correttamente, ma garantisce comunque dei buoni risultati. Le cere spray, ad essere sinceri, sono ancora più facili delle cere liquide da utilizzare, ma offrono livelli di protezione eccessivamente basic.

La cura delle finiture

Passare un sottile strato di cera, avendo cura di stendere il tutto uniformemente sulla carrozzeria, basta a tirare a lucido una vettura non più fresca di fabbrica. Sappi che le cere liquide frammiste a cere di carnauba ed oli nutrono la vernice più di quanto non possano fare i prodotti sintetici.

Tutti i tipi di cera per auto disponibili in commercio

Esistono essenzialmente tre diversi tipi di cere per auto: quelle in formato liquido, quelle in spray e quelle cremose o in pasta. Se volessimo individuare altre macrocategorie, utilizzando diversi criteri selettivi, invece parleremmo di cere sintetiche e naturali. Abbiamo infine da aggiungere a queste tipologie di cere un’altra grande famiglia di prodotti, quella delle cere speciali. Vediamo quali sono le caratteristiche peculiari di ciascun elemento.

La prima alternativa: la cera liquida per auto

La cera liquida garantisce ottimi risultati in termini di pulizia ed in più assicura un sorprendente e duraturo effetto lucido. Si tratta però di una soluzione che richiede molta attenzione in fase di esecuzione. Ciò perché applicare il prodotto in maniera uniforme potrebbe non essere semplicissimo. Questo tipo di cera si asciuga in media dopo un minuto di posa, ma molto dipende anche dalle condizioni climatiche in cui ci si trova ad operare.

La seconda alternativa: la cera in spray

La cera spray si adatta soprattutto all’uso sulle vetture ancora nuove. Si tratta di un prodotto molto comodo, veloce e pratico da adoperare, in genere compatibile anche con le parti in plastica. Tuttavia il risultato ottenibile non è dei migliori né dal punto di vista della resa né tanto meno dal punto di vista della durata.

La terza alternativa: la cera per auto in crema o in pasta

Si tratta della soluzione in assoluto migliore in termini di resa, tuttavia le prestazioni generali sono più apprezzabili nel caso della cera liquida. I prodotti in pasta si asciugano all’incirca in una trentina di secondi, ma possono essere difficoltosi da stendere e persino da tirare fuori dal contenitore.

Le altre opzioni: la cera sintetica…

La cera sintetica, detta anche vernice sigillante, crea una patina protettiva sull’auto il cui effetto è davvero molto durevole. Essa mette al riparo la vernice dall’azione degli agenti climatici e dall’impatto con i detriti duri, ma pecca in lucentezza.

La cera naturale

La cera naturale si ricava dalla lavorazione delle foglie di carnauba, unita alla trementina o alla semplice cera d’api. Questo prodotto garantisce alla vernice una piacevolissima brillantezza, soprattutto se passata a caldo e sulle tonalità più scure. La sua durata è inferiore rispetto a quella garantita dalla cera sintetica, ma la resa è eccellente.

Le cere speciali

Le cere speciali sono quelle che dovrai utilizzare per rifinire dei rapidi dettagli. Sappi però che non servono di certo a garantire la protezione assicurata da altri tipi di cere.

Migliori cere per auto in commercio

La cera per auto può avere un prezzo inferiore alle 5 euro o addirittura superiore alle 200 euro. Ovviamente molto dipende dalle caratteristiche del prodotto e dal formato del flacone. Un buon articolo è senza dubbio la cera in pasta Meguiar’s 86139, cera sintetica con caratteristiche idrorepellenti, capace di lucidare senza macchiare anche le parti in plastica.

Acquisto consigliato è poi la 3D Products Carnauba, una cera naturale adatta soprattutto alle vernici scure, idrorepellente e capace di fornire all’auto un piacevole effetto lucido e bagnato. Buona scelta è infine anche Mafra Carlux, una cera protettiva e sigillante priva di sostanze abrasive, adattabile a tutti i tipi di vernice, capace di regalare alla carrozzeria un effetto silk touch ed una significativa protezione dall’acqua.

5
Momo's Garage ® Carnauba Lucidante + Cera con sigillante SiO2 Protettiva High End Protezione con Effetto Perlato Estremamente Simile al Set Dona Lucentezza Profonda – Cera per Auto – Nano sigillante
  • 💎 Cera carnauba / cera per auto / lucidante di alta qualità con applicatore da applicare e panno in microfibra per rimuovere. Il prodotto fornisce una lucentezza e una protezione profonde. Può essere utilizzato anche come smalto! A seconda della vernice, i graffi e gli ologrammi molto sottili vengono rimossi / coperti 💎
  • 💎 Nano-sigillatura con biossido di silicio (SIO2) per la protezione ceramica, la sigillatura è circa il 30% più dura di una sigillatura a cera dura convenzionale. Ciò significa che la vernice è più resistente ai graffi più leggeri degli autolavaggi 💎
  • 💎 Strato protettivo idrofobico e repellente allo sporco grazie alle nanoparticelle. Effetto autopulente, effetto super tallone, insetti e sporco sono molto più facili da pulire, protegge efficacemente la vernice dai raggi UV e dal sale aggressivo in inverno 💎
  • 💎 Ideale per veicoli di tutti i giorni, show car e oldtimer, gloss booster, dopo la prima applicazione immediatamente più brillantezza 💎
  • 💎 Lavorazione semplice e veloce, può essere utilizzato anche come agente lucidante / lucidante. Contiene particelle abrasive molto fini per un'adesione e una lucentezza ancora migliori 💎
6
Motorrevive Cera Rapida per Auto 3, 2, 1... Cera Exterior Car Care 500 ml
  • La cera rapida Motorrevive aumenta la lucentezza e il colore del veicolo proteggendolo dagli agenti esterni.
  • La formula spray rimuove rapidamente lo sporco superficiale e crea un rivestimento protettivo idrorepellente di lunga durata che dura mese dopo mese e lavaggio dopo lavaggio.
  • Protegge la vernice del veicolo dagli agenti atmosferici come la salsedine, i raggi solari, gli impatti di insetti e gli escrementi di uccelli.
  • Può essere applicato a umido o a secco. Non applicare su superfici calde o alla luce diretta del sole.
  • ISTRUZIONI PER L'USO: NON UTILIZZARE SU SUPERFICI CALDE O ALLA LUCE DIRETTA DEL SOLE. Agitare il flacone prima dell'uso. Lavare l'auto con "Motorrevive Alkaline Shampoo" e risciacquare. Spruzzare direttamente sulla superficie da trattare, bagnata o asciutta. Pulire con un panno pulito e asciutto, stendendo e asciugando il prodotto. Il prodotto in eccesso evaporerà naturalmente, lasciando la carrozzeria asciutta e lucida.
7
MEGUIAR'S G7716EU Gold Class cera rapida, 473 ml
  • Questa incredibile cera a base di polimeri e carnauba consente una lunga azione protettiva e preserva le finiture con un'azione brillante duratura nel tempo.
  • Veloce e facile da usare. Semplicemente spruzza la cera e passa il panno. Può essere applicata anche alla luce diretta del sole.
  • Sicura ef efficace su tute le vernici e trasparenti (non utilizzabile su finiture piane od opache)
  • Non lascia residui biancastri su parti in plastica o gomme
  • Ideale per uso abbinato ad un panno in microfibra di elevata qualità come Meguiar's X2020EU Supreme Shine Microfiber
  • Stile: Universale