Home - Sicurezza - Antifurti per auto: elettronici, satellitari, meccanici

Antifurti per auto: elettronici, satellitari, meccanici

L’antifurto per auto è uno degli oggetti più utilizzati ed apprezzati dagli automobilisti: a nessuno piace infatti l’idea di uscire dal posto di lavoro, dal centro commerciale o da qualsiasi altro luogo distante da casa e di non ritrovare più la propria vettura.

Oltre che con il disagio di scomodare amici e parenti per ritornare indietro si rischia di dover fare i conti in questo caso anche con un grosso danno pratico ed economico: ricomprare la macchina non sempre è possibile né è pensabile spostarsi sempre e solo con taxi e mezzi pubblici.

C’è anche una seconda situazione che si verifica con una certa frequenza e che in qualche modo può essere prevenuta montando un buon antifurto per auto: il “prelievo” di alcune componenti della vettura.

Capita infatti di ritrovare la macchina esattamente dove la si era lasciata, ma di rimanere comunque appiedati perché qualche “buontempone” ha deciso di appropriarsi della sua batteria, oppure ancora di giungere tranquilli a casa per poi rendersi conto dell’assenza di uno specchietto, dell’antenna o di altre parti utili ma non vitali della vettura.

Ora, chiariamo subito una cosa: alcuni ladri non si lasciano scoraggiare tanto facilmente dagli antifurti. La loro esperienza o la loro sfacciataggine fanno sì che essi riescano a disattivare il sistema o, per non insospettire i passanti, persino a fingersi vittime di un guasto all’antifurto della macchina mentre in realtà “lavorano” indisturbati. Per fortuna però questo genere di malviventi non è molto diffuso.

Spesso comunque, soprattutto quando a voler tentare l’impresa è qualche ragazzino in vena di bravate o un ladro comune, la presenza di un sistema di sorveglianza per auto si rivela un ottimo deterrente. A fronte di poche euro investite in un marchingegno del genere quindi si potrebbe mettere al riparo sé stessi ed il proprio portafogli da danni sicuramente più incisivi.

Antifurto per auto: le tipologie

Prima di installare un antifurto per auto sulla propria vettura torna forse utile cercare di capire tra quali tipologie di prodotti è possibile compiere una scelta. In particolare l’utente dovrà valutare se acquistare un sistema meccanico, elettronico o capace di geolocalizzare il proprio mezzo di trasporto.

Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire quali possano essere pregi e difetti di ciascuna tecnologia e, di conseguenza, quale possa essere il sistema di sorveglianza adatto a soddisfare delle esigenze piuttosto che altre.

I blocchi meccanici

Iniziamo dall’antifurto meccanico. Si tratta di una tipologia di prodotto che rende fisicamente impossibile guidare o aprire l’auto senza essere in possesso di una chiave che sblocchi l’impedimento fisico posto a blocco di una parte della vettura.

Cerchiamo di capirci meglio: il legittimo proprietario potrebbe piazzare in auto un dispositivo che renda inutilizzabili tanto i pedali quanto lo sterzo. L’apparecchiatura potrà ovviamente essere all’occorrenza rimossa, ma si necessiterà in quel caso di chiavi appropriate. Chiaro è che questo apparecchio ben si adatta a coloro i quali desiderino rendere la vita difficile ai ladri d’auto.

Chi invece teme di più l’azione di furfanti dediti alla rimozione di pezzi ed accessori presenti all’interno della propria vettura meglio farebbe a comprare un antifurto meccanico che agisca sul cofano. Il cosiddetto Hood Lock è, ad esempio, una particolare serratura che rende impossibile per gli estranei aprire la parte interessata e quindi accedere alla batteria o ad altre componenti.

Chiaramente l’auto acquistando questa sorta di lucchetto resta comunque esposta al pericolo di furto. Il suggerimento in questo caso è quindi quello di combinare sempre il sistema con un buon bloccasterzo e/o un geolocalizzatore per mezzi di trasporto. Altra variante appartenente alla categoria “antifurto meccanico” è quella che prevede il bloccaggio delle ruote, il cosiddetto Tire Lock. In questo caso non sarà necessario essere Arsenio Lupin per intuire che la macchina è in qualche modo protetta.

Il sistema prevede infatti la presenza di un dispositivo ben visibile ed identificabile che rende impossibile il movimento delle ruote. Rimuovere forzatamente questi blocchi, lo sanno bene i ladri, è un’operazione piuttosto lunga e difficoltosa: meglio quindi desistere. Attenzione però: pur essendo in possesso di tutte le chiavi del caso, anche i legittimi proprietari non avranno esattamente vita semplice quando dovranno utilizzare la vettura.

Meglio quindi orientarsi su questo efficace sistema di antifurto per auto se si è discretamente pazienti e non si va mai di fretta oppure ancora se si è costretti a lasciare in strada un’auto che si usa davvero molto raramente. Possono essere bloccati meccanicamente infine anche il cambio, il freno ed il sistema di accensione.

Gli antifurti meccanici si caratterizzano per la loro sostanziale economicità. In linea di massima il loro acquisto dovrebbe richiedere infatti poche decine di euro, un centinaio o poco più nei casi limite. Occhio quindi ad altre tipologie di ladri…

I blocchi elettronici

Gli antifurti elettronici possono nella maggior parte dei casi essere attivati o disattivati pigiando un pulsante.

Essi intervengono sul circuito elettrico della vetture bloccandole quando qualcuno che non sia il legittimo proprietario riesce a violarne la serratura. L’antifurto elettronico può agire sul circuito di alimentazione del carburante o direttamente su quello di accensione e può entrare in funzione grazie ad un piccolo trasmettitore wireless (Master Lock Starter Sentry).

Determinati dispositivi invece, a volte installati di default nell’auto, si attivano automaticamente allorquando essa viene chiusa a chiave. Per rimuovere il blocco elettronico sarà necessario compiere una sequenza ordinata di azioni. A volte il sistema di attivazione può invece essere contenuto nella chiave: l’auto non potrà partire se non troverà nelle sue immediate vicinanze la radiofrequenza emessa dall’oggetto.

Il classico intramontabile per la categoria è sicuramente l’allarme auto che funge da semplice deterrente diffondendo nell’aria dei suoni a dir poco fastidiosi. Spesso tali dispositivi sono corredati da adesivi da apporre sul finestrino o comunque ben in vista sulla macchina.

Non appena qualcuno dovesse provare a forzare la serratura, a rompere i vetri, ad avvicinarsi troppo e via discorrendo i sensori rileverebbero il movimento azionando un’assordante sirena. Chiunque fosse propenso ad acquistare questa tipologia di allarme dovrebbe stare attento a non comprare dei sistemi ormai obsoleti o eccessivamente economici: questi potrebbero infatti scattare in continuazione, anche quando non ce ne sia l’effettiva necessità.

Tra l’altro molti scassinatori sanno benissimo come disattivare i vecchi allarmi e, a meno che non si abbia l’accortezza di installare una batteria di riserva (magari quella del cofano abbinando però un buon bloccacofano), il sistema eccessivamente sensibile potrebbe rivelarsi inutile. Attenzione: scegliere di installare un antifurto elettronico significa, sotto certi aspetti almeno, semplificarsi la vita. Per altri però qualcuno potrebbe rimpiangere i metodi di una volta.

In particolare si tenga presente che i dispositivi elettronici sono in qualche modo più vulnerabili rispetto a quelli meccanici. Un guasto improvviso potrebbe poi rendere impossibile prendere la macchina per andare a lavorare o tornare a casa magari proprio quando ci si trova lontani dalla propria destinazione. Non è difficile inoltre che la scelta di installare un antifurto per auto di tipo elettronico invalidi la garanzia.

Bisognerebbe infine riflettere su un altro punto: quando chi guida ha una certa propensione alla distrazione, l’antifurto elettronico si traduce in un vero e proprio pericolo. Alcuni dispositivi consentono infatti al ladro di avanzare normalmente con la vettura per un certo chilometraggio. Ad un certo punto però la macchina si blocca automaticamente e non c’è verso di farla ripartire.

Se il punto di blocco non è esattamente dei migliori l’antifurto elettronico può rivelarsi una scelta pericolosa. Una volta optato comunque per questo genere di antifurto, si suggerisce di collocare il pulsante di attivazione del sistema in un luogo nascosto, difficile da vedere, ma comunque facilmente raggiungibile.  Per completezza di informazioni diciamo anche che un buon sistema di antifurto elettronico può avere un costo compreso tra le 20 e le 200 euro.

Allarme Per Bicicletta,Allarme Antifurto Senza Fili ,Allarme Antifurto Di Sicurezza...
  • 【113db Allarme di sicurezza】7 livelli di sensibilità regolabile.una volta...
  • 【Materiale premium impermeabile】adotta materiale PC premium come scocca,...
Technaxx Sensore di rilevamento del movimento PIR Sistema di allarme per auto...
  • Multiuso: da utilizzare non solo per i veicoli ma anche per la casa, in...
  • PIR Motion Detection - attivazione automatica dell'allarme al rilevamento del...
Mengshen Allarme Vibrazione Wireless, Antifurto per...
  • Disegno mini e compatto, allarme di sicurezza di vibrazione senza fili di...
  • Allarme con interruttore ON / OFF e telecomando con sveglia a porta di...
BEEPER XR5-TX1 Allarme Auto Universale
  • Allarme auto universale
  • Installazione semplice in 15 minuti

2) Beeper XRA 1025

Beeper XRA 1025

Tra i tanti marchingegni presenti sul mercato Beeper XRA 1025 è uno di quelli più convincenti. Anche in questo caso ti propongo un congegno ad uso universale e di semplice utilizzo. L’apparecchio consta di diverse componenti che comunicano tra loro mediante RFID. Il dispositivo è inoltre in grado di interfacciarsi con sistemi multiplex. Al momento dell’installazione dovrai preoccuparti di collegare correttamente l’alimentazione della sirena e per farlo ti basterà sfruttare la batteria della tua auto.

L’iter da seguire comunque è spiegato in maniera chiara ed approfondita sul manualetto delle istruzioni e posso garantirti che non ho avuto alcuna difficoltà a seguirlo pur mancando della sezione in italiano. Se non riponi molta fiducia nelle tue capacità di installatore puoi però rivolgerti all’elettrauto di fiducia. Beeper XRA 1025 è forse un tantino costoso, ma la sua sirena, una volta in funzione, produce ben 118 db; quale ladro innescando l’allarme non scapperebbe a gambe levate?

Scheda tecnica

  • allarme universale
  • sensore di scossa
  • sensore di pressione dell’aria regolabile
  • dimensioni pari a 14x7x8 centimetri
  • compatibilità con sistemi multiplex
  • potenza della sirena pari a 118 db
  • telecomando incluso

Pro: sistema universale, facilità d’uso e di installazione, compatibilità con i sistemi multiplex, sirena ben udibile a distanza

Contro: le istruzioni sono scritte in inglese, spagnolo e francese (manca l’italiano), prezzo

BEEPER XR5-TX1 Allarme Auto Universale
  • Allarme auto universale
  • Installazione semplice in 15 minuti

Un trucchetto economico e sicuro…

Una tipologia a sé stante di antifurto è il cosiddetto VIN. Esso si basa sul principio secondo il quale ogni veicolo consta, tra le altre cose, di un codice atto all’identificazione del mezzo.  Tale codice è ben visibile sul libretto di circolazione o sui documenti assicurativi.

Esso, su richiesta, può essere impresso su tutte le parti importanti della vettura fungendo da deterrente: ammesso anche che il ladro possa facilmente impossessarsi dell’auto, dovrà necessariamente rimuovere i codici impressi per poterla rivendere. L’operazione è lunga e costosa e questo basta ad agire da deterrente.

Antifurto satellitare auto

In ultimo non possiamo che parlare di localizzazione. Questo sistema è sicuramente il più efficace, ma anche il più costoso. In ogni momento però è possibile conoscere con precisione la posizione esatta della propria vettura.

Statisticamente le macchine dotate di sistema di localizzazione, se rubate, vengono ritrovate nell’arco di un’ora al massimo. Alcuni dispositivi utilizzano solo il GPS, altri si avvalgono anche del GSM rendendo l’auto rintracciabile con facilità estrema anche in assenza di connessione internet.

Consigli supplementari I sistemi di antifurto per auto possono essere più o meno efficaci, costosi ed utili. Il segreto per “potenziarli” è però quello di usare sempre il cervello. Attenzione quindi ad evitare i posteggi in zone buie ed isolate, agli oggetti di valore piazzati in bella mostra sui sedili ed al brutto vizio di lasciare le chiavi nell’abitacolo.

Non è male invece l’idea di portare sempre con sé una coperta scura con cui coprire eventuali pacchetti lasciati nell’abitacolo o nel portabagagli dell’auto per tempi relativamente lunghi. Informazione di servizio: l’installazione di uno o più sistemi di antifurto fa sì che il premio assicurativo relativo alla propria vettura si abbassi notevolmente incidendo quindi positivamente sul bilancio annuale del consumatore medio.

Chiaramente ad un maggior numero di sistemi installati corrisponde sempre una maggiore ritrosia del ladro a tentare il colpaccio. Insomma: meglio curarsi in salute!

TRACKTING SMART ALARM (SIM Europa - 49 Paesi) Antifurto GPS localizzatore per Auto,...
  • 👍INSTALLAZIONE RAPIDA: localizzatore Gps Tracker con Sim senza abbonamento....
  • 💰SIM SENZA ABBONAMENTO: Sim integrata senza costi aggiuntivi. Sistema di...
Localizzatore GPS per Auto,GPS Tracker Senza Abbonamento 90 Giorni Standby 5000mAh...
  • 📡【Posizionamento accurato in tempo reale】Tracciamento in tempo reale,...
  • 🚗【Geo-recinto】imposta un geo-recinto per limitare i movimenti nell'area....
MOOX Track Localizzatore Gps per Auto, Moto, Camion, Barca - App Facile da Usare,...
  • ✨ MASSIMA COMPATIBILITA' - Questo localizzatore gps professionale è...
  • 📡 SEMPRE CONNESSO - Grazie alla sim integrata è sempre collegato e aggiorna...
TRACKTING SMART ALARM con e-SIM ITALIA - Antifurto GPS per Auto e Moto- SIM Senza...
  • 👍INSTALLAZIONE RAPIDA: Localizzatore Gps Tracker con Sim senza abbonamento....
  • 💰SIM SENZA ABBONAMENTO: Sim integrata senza costi aggiuntivi. Sistema di...
PAJ GPS Allround Finder 2023 GPS - Localizzatore gps per auto, moto, anziani, bambini...
  • LOCALIZZATORE GPS - Il dispositivo ALL ROUND FINDER Versione 2020 include una...
  • DESIGN E DIMENSIONI OTTIMIZZATE: la versione 2020 dell'ALLROUND FINDER ha...
Lekemi L11 Tracciatore di Posizione Localizzatore GPS Tracker per Auto Veicoli...
  • ★ 【LA NOSTRA APP GRATUITA PER ANDROID E iOS】: ✔Segui il tuo...
  • ★★ 【INSTALLAZIONE FACILE】:Calamite potenti per un'installazione...
findCar - Localizzatore GPS per auto OBD [GPS OBD]. Senza installazione. Posizione in...
  • 🚗 TRACCIAMENTO IN TEMPO REALE di Auto, Furgoni, Caravan, Moto e Camion....
  • 👍 PRONTO ALL'USO, nessuna configurazione richiesta. Scheda SIM integrata con...
Porfeet Localizzatore GPS, Mini Localizzatore GPS Magnetico Antifurto Tracker gsm...
  • 👉: Con due potenti magneti all'interno, facili da attaccare saldamente al...
  • 👉: Dimensioni ridotte e peso leggero, facile da trasportare. Perfetto per il...
Localizzatore Satellitare Antifurto Gsm Gprs Gps Tracker Tk303g Auto Moto
  • GPS Tracker TK303G è un localizzatore GPS che unisce alla tecnologia GPS quella...
  • Il localizzatore comunica la propria posizione con le coordinate (longitudine e...
Localizzatore GPS Invoxia senza scheda SIM - Avviso antifurto in tempo reale e lunga...
  • LOCALIZZATORE GPS: DIVERSE MIGLIAIA DI MOTOCICLETTE, SCOOTER, AUTO E OGGETTI DI...
  • LOCALIZZA E PROTEGGI 24/7 Invoxia GPS Tracker protegge veicoli e oggetti di...